PICIEFFE srl

REGISTRATORI TELEMATICI

Dal 1° luglio 2019 entra in vigore l’obbligo dell’invio online dei corrispettivi per tutti i grossi esercenti che l’anno precedente hanno realizzato un volume d’affari superiore a € 400.000,00.
Dal 1° gennaio 2020 lo scontrino elettronico diventerà obbligatorio anche per tutti i piccoli esercenti.
Con l’obbligo di adeguamento sarà necessario dotarsi di registratori telematici, strumenti hardware e software attraverso cui effettuare la memorizzazione e trasmissione dei corrispettivi in modalità sicura ed inalterabile.

Contributo per i registratori telematici
Le imprese dovranno sostituire o adattare i registratori di cassa e a tale fine lo stato ha previsto un contributo:

  • Nella misura del 50% della spesa sostenuta, fino ad un massimo di 250 euro per l’acquisto di un nuovo registratore di cassa telematico;
  • Nella misura del 50% della spesa sostenuta, in caso di adattamento di uno vecchio

Il “Decreto Crescita“ (confermato in data 28.06.2019 dal Senato della Repubblica) prevede che a partire dal 1 Luglio 2019 per i sei mesi successivi, le sanzioni per la mancata trasmissione telematica dei corrispettivi non vengano applicate, a condizione che i corrispettivi siano comunicati in modo telematico entro il mese successivo. La modalità attraverso la quale tale trasmissione dovrà essere eseguita, verrà chiarita a breve dall’Agenzia delle Entrate.

PER MAGGIORI INFO

Ampie proposte!
Dal tradizionale ECR Telematico alle
soluzioni Smart RT

 Soluzioni eleganti e tecnologicamente avanzate per arredare il punto vendita